Questione di … Passaggi di Vista, finalmente in Consiglio

MARTEDI' 1° APRILE - dalle ore 9,00 - ci sarà un importantissimo Consiglio Comunale, in cui si parlerà, tra l'altro, della "PROPOSTA DI SOSPENSIONE DELLE DELIBERE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 30 DEL 25/6/2013 E 53 DEL 18/12/2012". Si tratta delle delibere che hanno ad oggetto la riqualificazione dell'attraversamento del fascio ferroviario. Pro.di.Gio. ha fatto la sua proposta per riqualificare … Leggi tutto Questione di … Passaggi di Vista, finalmente in Consiglio

PRO.di.GIO. chiede chiarimenti al Sindaco Povia

Egregio Sig. Sindaco, ho assistito con grande interesse al Consiglio Comunale monotematico tenutosi l’11 febbraio scorso. L’ argomento trattato era di fondamentale importanza per il futuro della nostra città, poiché gli effetti della decisione presa avranno rilevanti conseguenze nel lungo termine. Non voglio assolutamente mettere in dubbio la Sua buona fede circa l’interesse economico che la tale scelta avrà sullo sviluppo futuro di Gioia (specialmente dopo l’enunciazione delle percentuali relative alle attività che maggiormente interessano la realtà economica gioiese), ma non posso, comunque, condividere la sua volontà di interpretare estensivamente la destinazione d’uso delle zone F1.

Le vere intenzioni di Povia sullo sviluppo della città e sulle Zone F

Nel consiglio comunale di martedì 11 febbraio si è tornati a discutere delle varianti normative delle zone “F”. Sfruttando l’onda emotiva dei dipendenti della Coop, preoccupati della sorte del proprio posto di lavoro, in vista della sentenza di ottemperanza, la maggioranza ha riportato in aula quello che appare essere l’obiettivo più importante dell’amministrazione Povia, ovvero modificare la destinazione delle zone adibite a servizi per la collettività in zone commerciali e direzionali.

Riaperta la selezione pubblica per un Professionista tecnico-ingegnere presso il Comune

Dopo la richiesta di annullamento, da parte dei consiglieri di opposizione Enzo Cuscito e Donato Lucilla, della determinazione n. 43 del 15.01.2014, con cui era stata indetta una selezione pubblica per il conferimento dell'incarico di “Professionista Tecnico-Ingegnere”, ecco che l'amministrazione comunale con una nuova determinazione, n.105 del 06.02.2014, procede sia a riaprire i termini per la presentazione delle domande che ad una parziale modifica dell’avviso pubblico, precisando meglio i requisiti di ammissione alla selezione.

Lettera aperta al Sindaco

Ma perché il nostro Primo Cittadino continua a spendere i nostri soldi per interessi di altri ? Egr. Sig. Sindaco, con la delibera n. 14 del 15 gennaio 2014, la Sua Giunta ha deliberato di “Proporre ricorso al T.A.R. Puglia avverso il provvedimento dirigenziale della sez. Urbanistica della Prov. di Bari avente ad oggetto l’annullamento del permesso a costruire n. 96/2010 rilasciato dal Dirigente dell’UTC per due interventi edilizi in zona omogenea F1 del vigente PRG prot. N. 3732 in ditta Germani Castellano”.

"Lasciate ogni speranza o voi che entrate"

Una delle Vie più importanti di Gioia del Colle potrebbe diventare presto la scena della celebre Divina Commedia del sommo poeta, a cui è dedicata la Via. Infatti le attuali sottovie in stato di degrado, sembrano la porta d'ingresso nell'inferno di Dante, e nonostante la valida proposta di PRO.di.GIO. per la realizzazione di un sottopasso ciclo-pedonale, l'Amministrazione fà solo finta di interessarsi, ma in realtà ha altri interessi.

Questo sottopasso non s'ha da fare…

Dopo l'incontro di sabato 25 gennaio, in cui il movimento Pro.di.Gio. ha presentato il progetto per un sottovia ciclo-pedonale, in alternativa a quello del comune, vi proponiamo un collage della registrazione streaming del consiglio comunale del 18/12/2012, in cui viene approvato il progetto dei famigerati "Ascensori".

Donato Lucilla scrive al Presidente della SPES

Donato Lucilla scrive al Presidente ed Amministratore Delegato della SPES Angelo Mancazzo. Egregio Presidente, il particolare momento di crisi economica, attraversato da tutta la collettività nazionale ed in particolare da quella gioiese, richiede a coloro che sono stati eletti in Consiglio Comunale una particolare attenzione ai costi dei servizi di vario tipo, sostenuti da questa Società, che ricadono sulle richieste di pagamento di cartelle esattoriali iscritte a ruolo, emesse dall’Ufficio tributi del Comune di Gioia del Colle.

Contenzioso SPES/Comune: uno spreco sotto gli occhi di pochi

Con la Determina di spesa n. 166 dell’8 ottobre 2013, il Dirigente Generale del nostro Comune ha liquidato all’avvocato comunale la somma di euro 14.371,47 a titolo di acconto relativo all’importo di euro 18.000,00 riconosciute dal Giudice del Tribunale di Acquaviva, che aveva condannato la SPES alle spese legali, dovute per l’accoglimento dell’opposizione del Comune, in seguito all’atto di ingiunzione di pagamento della SPES, a saldo di varie fatture relative a servizi di igiene urbana, illuminazione, pulizia immobili, giardini e verde.

Presentazione del Progetto “PASSAGGI DI VISTA”

Sabato 25 gennaio – alle ore 18,00 - presso la Sala De Deo – sarà presentato il progetto del sottovia ciclo-pedonale di via Dante, “Passaggi di vista”. Con questa iniziativa il Movimento Pro.di.Gio. presenta un’ipotesi alternativa agli impianti “Ettometrici” (comunemente chiamati “Ascensori”) per l’attraversamento del fascio ferroviario.