Parte la raccolta firma contro gli ascensori di Via Dante

Alcuni giorni fa i cittadini gioiesi, tra i quali il Sindaco, hanno assistito alla chiusura del passaggio a livello di via Dante. Una soppressione annunciata da tempo e definitivamente sancita con la Delibera n. 201 del 15/11/2013 con cui la Giunta Comunale ha approvato l’Atto di Transazione predisposto da RFI e dal Comune di Gioia del Colle.

Il Movimento Pro.di.Gio., che tra le sue finalità, ha quella di informare i cittadini e stimolarne la partecipazione alla vita politica, per renderli consapevoli dell’attività amministrativa svolta dal Comune, ha nei fatti posto in essere azioni concrete in linea con tali principi.

Ha svolto non solo una forte opposizione in Consiglio Comunale, ma successivamente ha informato la cittadinanza circa le scelte dell’amministrazione per riqualificare l’intera area di via Dante, scelte a dir poco discutibili, sotto l’aspetto economico, urbanistico e funzionale: parliamo dei famigerati “ascensori”, che non risolveranno il problema dell’attraversamento del fascio ferroviario in tempi accettabili, si sovrapporranno inutilmente al sottovia pedonale esistente e saranno posti al centro della strada, dividendo di fatto la città sia fisicamente che visivamente, data l’altezza, di circa 10 metri, degli impianti.

Pro.di.Gio. ha fatto una proposta alternativa: un sottovia ciclo-pedonale lungo via Dante-via Cassano. In questo modo la città verrebbe ricucita con una scelta architettonica di indubbio valore e verrebbero completamente abbattuti i costi di manutenzione necessari per gli ascensori, costi che ricadrebbero sul bilancio comunale e quindi sull’intera cittadinanza.

Nell’autoconvocazione del Consiglio Comunale di martedì 1° aprile 2014 è stata decisa la sospensione per 60 giorni delle delibere che hanno ad oggetto la riqualificazione del fascio ferroviario attraverso la realizzazione degli ascensori, al fine di poter valutare scelte alternative migliori.

La conseguenza di questa azione, condotta da Pro.di.Gio, è stata quella di aver dato la possibilità ai cittadini di comprendere il tipo di intervento previsto per riqualificare via Dante, ma soprattutto è stato dimostrato che progetti alternativi erano possibili perché tecnicamente fattibili, smentendo quanti da anni sostenevano il contrario e, trincerati dietro questa affermazione, hanno sempre ribadito che l’unica soluzione fosse quella degli ascensori.

I residenti nella zona hanno capito di avere ancora un po’ di tempo, 60 giorni, per poter far sentire il proprio peso. E’ nata quindi una petizione spontanea, che vede impegnati alcuni abitanti del quartiere nella raccolta delle firme attraverso un semplice porta a porta. La finalità di questa petizione non è quella di chiedere la riapertura del passaggio a livello, che come detto, è ormai definitivamente soppresso, ma serve a spronare l’amministrazione comunale affinché abbandoni una scelta scellerata.

Altre petizioni o volantini poco chiari che potrebbero girare in questi giorni con altri obiettivi, come la richiesta di riapertura del passaggio a livello, rappresentano azioni tese solo a fare cattiva informazione e a distogliere l’attenzione da questa petizione molto più concreta, diretta a bloccare un’opera inutile e costosa per l’intera collettività.

Quest’azione non si fermerà solo al quartiere interessato. Per smuovere le coscienze di tutti e far comprendere che questo tipo di scelte porta con sé conseguenze per l’intera cittadinanza, sarà organizzato nei prossimi giorni un banchetto per la raccolta firme in p.zza Plebiscito.

A firma del Movimento Pro.di.Gio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...