c

Donato L. apre il suo intervento analizzando le modalità operative con cui il comune dovrebbe adottare progetti come quello degli “Ascensori”. Occorrerebbe un’analisi costi benefici nel momento in cui si progetta un’opera pubblica, per capire quali saranno nel lungo periodo i benefici, a fronte dei costi sostenuti dalla collettività. In realtà al comune si opera in modo molto diverso, a detta del Sindaco sembrerebbe di essere in un libro dei sogni se si lavorasse in quel modo, ma forse perché tecnici ed ingegneri preposti alla realizzazione di questi progetti non sono scelti sulla base delle loro competenze?

Donato L. prosegue parlando di quale dovrebbe essere l’idea di politica, di cui oggi si parla con grande disprezzo. E’ necessario approcciarsi con uno spirito nuovo all’attività politica. Il discorso prosegue accennando al rifacimento di Via Roma, anch’esso realizzato senza una progettazione chiara. E’ mancata la programmazione di un percorso alternativo per la viabilità.

L’intervento continua accennando agli sprechi di denaro pubblico. Insomma un discorso con molti punti di riflessione, da ascoltare con attenzione!!

Annunci

Questione di Passaggi di Vista – Parte III

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...