#Prodigio 2.0

Il 2014 si apre per PRO.di.GIO. con una nuova strategia di comunicazione, grazie alla grande varietà di strumenti messi a disposizione dal Web 2.0 e con una nuova grafica, semplice e funzionale, del nostro Blog.

Oltre al Blog ufficiale di Pro.di.Gio., svilupperemo nuovi rapporti di conversazione condividendo i nostri contenuti sui social network attraverso gli #hashtag.

Gli #hashtag sono delle etichette utilizzate dai principali social network. La loro prima comparsa è stata su Internet Relay Chat per etichettare gruppi e argomenti.

#Twitter ha aumentato la loro popolarità utilizzandoli per contrassegnare parole chiave e permettere agli utenti di fare ricerche più veloci di messaggi,  per partecipare o incoraggiare la partecipazione ad una discussione collegata ad un determinato argomento.

L’obiettivo della nuova strategia comunicativa del movimento PRO.di.GIO. è di coinvolgere i cittadini nelle attività politiche della città, perché spesso i rapporti con la politica sono descritti con i termini  “distanza”, “disaffezione”, “disinteresse”  e “disincanto”.  La sensazione diffusa nei rapporti tra eletti ed elettori è quella trovarsi di fronte a due mondi diversi, con individui che parlano linguaggi mutualmente incomprensibili, incapaci di attivare canali diretti di comunicazione.

L’ambiente digitale può consentire la creazione di relazioni che avvicinino la politica attraverso l’adozione di punti di vista più vicini ai cittadini, per recuperare occasioni di ascolto e interazione.

In questa direzione PRO.di.GIO. ha attivato una nuova rubrica chiamata #bastasprechigioiadelcolle, dedicata interamente a denunciare gli sprechi di denaro pubblico nella nostra città. L’hashtag #bastasprechigioiadelcolle è attivo su tutti i social network, soprattutto su #Twitter (clicca qui per eseguire una ricerca), potete scrivere un tweets, cliccando qui, anche dalla nostra pagina dedicata alle denunce di sprechi.

Esiste anche l’#hashtag ufficiale del movimento #progettidigioia, con cui è possibile cercare tutti i nostri articoli.

Sempre su #Twitter è attiva una community, una lista di utenti pubblica in cui è possibile scambiarsi tweets per nuove idee, proposte, per dare voce ai cittadini.

Puntiamo prevalentemente su #Twitter anziché sul più noto Facebook, perché su quest’ultimo la privacy è sempre una delle questioni di dibattito più calde, la Timeline del resto è il diario della nostra vita. #Twitter invece è pubblico, aperto, trasparente, come il movimento PRO.di.GIO.

Se però  non volete complicarvi la vita con un’altro social network, vi ricordiamo che esistono altri gruppi di discussione di PRO.di.GIO. sia su Facebook, che su Google+.

Ecco gli altri link da prendere in considerazione:

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...